Poche parole su di me

“A volte, i libri sono migliori di chi li scrive”.

Chissà se vale anche per i blog.

P.S.: pigna, pizzicotto, manicotto, tigre. E buonanotte.

12 thoughts on “Poche parole su di me

    • Intanto ciao e benvenuto/a :-).

      In secondo luogo, il libro non l’ho letto ed ad essere del tutto sincero è la prima volta che ne sento parlare. Devo dirti la verità su due punti: uno, non credo di essere particolarmente amante della classicità. Ho frequentato il liceo classico e lo rifarei; ma mi commuovo forse più di fronte al Giudizio Universale di Michelangelo (pur non essendo credente) o a Guernica che davanti al Colosseo. Due: penso che, purtroppo, il libro da te consigliato non rientri nei miei gusti. Non sono un amante dei romanzi storici e, quando proprio voglio leggerne qualcuno, preferisco altri periodi.

      Sperando che la mia sincerità non sia d’ostacolo ad una nostra futura conoscenza, ti saluto :-).

  1. Pingback: Gaber Ricci, autore dell’Universo | Suprasaturalanx

  2. Un libro se sincero riflette chi lo ha scritto altrimenti è un pericolo subdolo. I blog-libro cioè quelli che hanno almeno un sentore di sintassi, contenuto e valenza letteraria sono pochi.

    • Non sono d’accordo: un’opera può grandemente sopravanzare i meriti del suo autore. Non è necessario essere dei santi, per scrivere dei libri meravigliosi.
      Per fortuna sono pochi. Se voglio leggere un libro… leggo un libro, non un blog.
      Benvenuto.

      • Gaberricci essere d’accordo non è obbligatorio per fortuna.
        Un libro non può sopravanzare i meriti stilistici sintattici e di bravura letteraria del suo autore a meno che il testo non sia scritto da altri per conto del presunto scrittore ( oggi succede molto spesso e ho letto di blogger che affermano tranquillamente di essere disponibili a scrivere per conto terzi). La questione etica, permettimi, l’hai posta tu non io e sinceramente non ci ho pensato perchè non la ritengo attinente quasi mai. Quanto a leggere un libro o un blog trovo siano situazioni del tutto diverse, io preferisco il cartaceo da sempre. Ciao

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s